C’era una volta!

Il calzino spaiato

Era tutto solo e mi guardava, chiedendomi di non essere abbandonato. Era praticamente nuovo ma non serviva a nessuno perché il suo compagno si era perso. Così, con un taglio qua e una cucitura là, le mie mani crearono Unico, quel buffo mostraccio dall’aria pensosa che è sempre rimasto al mio fianco, al punto che è diventato il logo del mio marchio, trasformato in disegno da una carissima amica. 

Il Mondo che vorrei

I Mostracci nascono dal desiderio di un mondo di pace, in cui ognuno sia amato per ciò che è, comprese le diversità. Ecco perché qui troverai bambole e pupazzi dalle sembianze strampalate, con braccia troppo lunghe o troppo corte e capelli dai colori improbabili, o animali che esistono solo nella fantasia. Tutti diversi ma tutti con un grande sorriso. Perché, nel mondo che vorrei, tutte le creature hanno il diritto di essere amate.

Quiet book

La prima volta che ne ho fatto uno è stato per una mamma che ne aveva sentito parlare e mi ha chiesto di realizzarlo per il suo bambino. E’ stato amore a prima vista e da allora ne ho creati centinaia, tutti diversi, tutti pieni di cose nuove da scoprire, gesti da imparare e attività divertenti. 

Il riciclo di indumenti

Una vera passione: il riciclo di vecchi indumenti! Sono loro che mi ispirano: guardo la gamba di un jeans che ha la chiusura in fondo con una zip e mi dico “qui dentro ci starebbe proprio comodo un elefante!” Ed ecco che nasce un tipo così, un timidone che all’occorrenza chiude la zip e si nasconde. Anche tu, se hai un indumento chiuso in un cassetto, che vorresti vedere riprendere vita, puoi inviarmelo ed io lo farò diventare una simpatica creatura.

Mini quiet book e altri giochi

Dalla realizzazione dei quiet book sono nate altre idee che impegnano i bambini in attività stimolanti e divertenti. Adesso ci sono anche i mini quiet book, leggeri e maneggevoli da portare ovunque, con all’interno un gioco antico ma sempre attuale, e non solo….